OKPEDIA ATENE

Isola di Salamina

L'isola di Salamina è situata nel Mar Egeo a pochi chilometri di distanza da Atene. Conta una popolazione di circa 35 mila abitanti, in gran parte pendolari ateniesi che vivono sull'isola, e si estende su 104 chilometri di coste. L'isola di Salamina conquista un capitolo nei libri di storia greca nel 480 a.C., quando sull'isola si rifugiano molti ateniesi per fuggire all'invasione persiana dopo la battaglia delle Termopili. Nella baia dell'isola la flotta ateniese di Temistocle sconfigge inaspettatamente la potente flotta persiana di Serse nella omonima battaglia di Salamina nelle guerre persiane. I fondali bassi e frastagliati impediscono alle grandi navi persiane di manovrare, dando il fianco alle piccole e veloci triremi ateniesi che alla fine hanno la meglio sul nemico. L'isola di Salamina è perlopiu un territorio pianeggiante con rilievi collinari di poche centinaia di metri. Sull'isola sono presenti numerosi porti e villaggi di pescatori. Non mancano le spiagge per la balneazione. Oltre alle località turistiche l'isola offre diversi punti di interesse culturali, tra i quali un museo archeologico, il Monastero della Faneromeni (XVII sec.) e il Monastero di Haghios Nikolaos (XVII sec.). L'isola di Salamina si raggiunge facilmente dal porto del Pireo da cui dista soltanto 2 chilometri di mare partendo dallo scalo di Perama. Ciò nonostante il flusso turistico straniero da Atene all'isola antistante al porto greco è solitamente scarso. L'isola di Salamina è una meta turistica e di riposo soprattutto per gli ateniesi.

https://www.okpedia.it/isola-di-salamina


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Atene

Luoghi e monumenti