OKPEDIA CONCORRENZA

Concorrenza

La concorrenza di una impresa è l'insieme delle imprese presenti sul mercato in un determinato territorio che producono un prodotto/servizio destinato a soddisfare la domanda di un medesimo cliente finale. L'uguaglianza fisica del prodotto/servizio non è una condizione necessaria per definire la concorrenza, ciò che invece è importante è la capacità del prodotto/servizio di soddisfare il medesimo bisogno. In genere, comunque, le imprese concorrenti appartengono al medesimo settore di mercato e producono beni simili o equivalenti. La relazione tra una impresa è la concorrenza è alla base del dinamismo del mercato. Ogni impresa osserva le scelte delle imprese concorrenti (es. prezzi, caratteristiche prodotti, pubblicità ecc.) tramite l'analisi della concorrenza prima di delineare la propria strategia di marketing. Esistono diversi gradi di concorrenza. L'assenza di concorrenza viene definita monopolio ed è caratterizzata da una sola impresa operante in un determinato mercato. La presenza di poche imprese è invece definita oligopolio. Si parla di concorrenza perfetta quando operano nel mercato moltissime imprese concorrenti. Il grado di concorrenza è indicato dal tasso di concentrazione (o tasso di affollamento) del mercato. Il grado di concorrenza è determinato dalle barriere di ingresso che impediscono o meno l'accesso sul mercato alle nuove imprese concorrenti (new-comers).

Concorrenza perfetta. La concorrenza perfetta è una forma di mercato caratterizzata dalla presenza di una moltitudine di operatori economici. Nella concorrenza perfetta ogni operatore rappresenta un parte infinitesimale dell'offerta. In queste particolari condizioni nessun operatore è in grado di determinare il prezzo nelle contrattazioni. Il prezzo è determinato dal mercato nel suo insieme. In concorrenza perfetta gli operatori economici sono detti "price taker".

https://www.okpedia.it/concorrenza



Concorrenza

Concorrenza perfetta

Concorrenza imperfetta