OKPEDIA ACCISE

Accisa

L'accisa è una imposta indiretta che colpisce il consumo di un determinato bene (imposta specifica) al momento della produzione o degli scambi. L'obbligo tributario sorge al momento della fabbricazione o dell'importazione di un bene. Il soggetto passivo delle accise è il produttore (o il venditore). Dal punto di vista economico il tributo costituisce un costo sulla fabbricazione che va ad incidere tutte le imprese che operano in un determinato mercato. Colpendo tutte le imprese che producono un bene, è molto probabile che all'accisa segua un fenomeno di traslazione in avanti sul prezzo finale del prodotto. Il soggetto inciso dall'imposta è, pertanto, il fruitore finale del bene (es. consumatore) e non il produttore. L'accisa è una imposta monofase. Può essere applicata sulle imprese produttrici del bene o, più di frequente, sulle imprese che commercializzano un determinato prodotto (es. oli minerali, carburanti, tabacco, ecc.) in modo da non creare distorsioni tra i prodotti nazionali e quelli importati. Nel sistema tributario italiano le accise più importanti sono l'imposta sulla fabbricazione degli oli minerali e l'imposta sul consumo dei tabacchi.

https://www.okpedia.it/accisa


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


note


  • Beni sottoposti alle accise. Sono generalmente sottoposti alle accise gli oli minerali ( benzina, carburanti, ecc. ) e le bevande alcoliche.

Imposte