OkPedia  | Home | Energia | pdfStampa | pdfPDF |

Energia elettrica

L'energia elettrica è l'energia associata all'elettricità. Il termine è utilizzato per indicare sia all'energia di una corrente elettriche e sia all'energia elettrostatica derivante da una particolare distribuzione delle cariche in un corpo. L'energia elettrica è l'energia derivante dal moto delle cariche elettriche. L'energia potenziale elettrica è esercitata dal campo magnetico del corpo. L'energia elettrostatica è invece associata a una particolare distribuzione fissa delle cariche. Più comunemente si utilizza il termine ( energia elettrica ) per indicare la corrente elettrica. L'energia elettrica è originata dal processo di trasformazione di altre forme di energia. L'energia elettrica può essere prodotta tramite dei processi di trasformazione dall'energia chimica ( es. pile chimiche ), dall'energia meccanica ( es. generatori, dinamo, alternatori ), dall'energia termica, dall'energia luminosa (es. fotoelettrico, celle fotovoltaiche ) ecc. L'energia elettrica ha il vantaggio di essere facilmente trasportata e distribuita. Alla fine dell'ottocento l'energia elettrica ha sostituito il gas nella rete di illuminazione pubblica e successivamente si è estesa in modo capillare fino ad entrare nelle utenze domestiche. In epoca contemporanea l'energia elettrica viene prodotta prevalentemente dalle centrali termoelettriche tramite combustione delle fonti di energia fossili ( petrolio, gas, carbone ), dalle centrali nucleari ( energia nucleare ), dalle centrali idroelettriche e dalle altre energie rinnovabili (fotovoltaico, eolico, geotermia, ecc.).

condividi



 
 
commenti