Trasmissione dati

La trasmissione dati è la comunicazione a distanza tra due sistemi di elaborazione ( computer ) tramite un collegamento o una rete di comunicazione. I due sistemi di elaborazione sono detti Data Terminal Equipement ( DTE ) e sono, solitamente, ubicati in località distinte e distanti tra loro. Si parla di trasmissione dati quando la distanza tra i due DTE è tale da rendere complessa la stesura di un cavo di collegamento diretto. In tali casi è preferibile utilizzare la rete telefonica o apposite reti di collegamento ( es. Internet, ISDN, CDN, ecc. ). I terminali ( DTE ) utilizzano un dispositivo di comunicazione per comunicare tra loro, detto Data Communication Equipement ( DCE ), che consente le operazioni di modulazione e demodulazione dei dati da trasmettere. I dispositivi DCE sono comunemente conosciuti come modem. Ogni dispositivo DCE è ubicato nelle immediate vicinanze del terminale DTE.

TRASMISSIONE DATI

I principali problemi della trasmissione dati sono il rumore e le distorsioni del segnale nel canale analogico di trasmissione. Questi disturbi causano un'alterazione del segnale e, di conseguenza, dei dati trasmessi ( errore trasmissione dati ). I rumori possono essere generati da malfunzionamenti o surriscaldamento dei dispositivi, dal logoramento fisico dei cavi di collegamento, dagli agenti atmosferici, ecc. Per evitare o ridurre l'entità delle distorsioni si ricorre alla ridondanza del segnale e alla spedizione di appositi codici di controllo al fine di assicurare la correttezza della trasmissione.

Tipi di trasmissioni dati. Esistono due tipi di trasmissione dati:

  • Linea commutata. La trasmissione su linea commutata (RC) consiste nell'impiego della linea telefonica per instaurare il collegamento tra due DTE. È una tecnologia di collegamento ( dial-up ) flessibile e a basso costo. La velocità di trasmissione dati è però limitata a 56 kbps. In caso di comunicazioni internazionali il costo variabile della linea commutata può rendere la scelta poco conveniente.
  • Linea dedicata. La trasmissione su linea dedicata (RD) è un collegamento punto-punto tra due calcolatori. Consente di instaurare un collegamento stabile e veloce tra i due DTE. È caratterizzata da costo fisso più elevato rispetto alla trasmissione su linea commutata e da bassi costi variabili di utilizzo. È la soluzione più conveniente per il collegamento permanente tra due computer e par il trasferimento di grandi quantità di dati. La velocità di trasmissione dati è notevolmente più elevata rispetto alla trasmissione su linea commutata.

https://www.okpedia.it/trasmissione_dati



Telematica


Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.