OKPEDIA INTERESSE

Interesse

L'interesse è il compenso del capitale prestato. L'esistenza dell'interesse può essere giustificata come retribuzione del sacrificio ad aver rinunciato a disporre una somma di denaro o ad investimenti alternativi ( costo opportunità ), alla perdita del valore reale del capitale causata dall'inflazione o al rischio di insolvibilità del debitore o, in forma generale, del soggetto che riceve il capitale in prestito. Il tasso di interesse è la percentuale dell'interesse sul capitale in un determinato lasso di tempo. La formula dell'interesse è la seguente:

I = M - C

In una operazione creditizia l'interesse è determinato dalla differenza tra il montante M, il capitale ottenuto all'istante t2 dal creditore, e il capitale C prestato dal creditore al debitore nell'istante iniziale t1. L'interesse è un elemento fondamentale delle operazioni finanziarie nel settore del credito. Esistono diverse tipologie di interesse:

  • Interesse semplice. L'interesse semplice, o interesse lineare, è l'importo maturato dal capitale in una unità di tempo.
  • Interesse composto. L'interesse composto, o anatocismo, è l'interesse maturato dal capitale in più cicli temporali. Si distingue dall'interesse semplice poiché la capitalizzazione di ogni periodo influenza l'entità dell'interesse maturato nel periodo successivo.
https://www.okpedia.it/interesse



Interesse ( economia )