OKPEDIA DUOPOLIO

Duopolio

Il duopolio è una forma di mercato in cui operano due sole imprese che offrono prodotti identici ( beni omogenei ). La domanda è atomistica ed è frazionata tra una moltitudine di soggetti acquirenti. Il duopolio è una forma semplificata ed estrema di oligopolio. È utilizzato nella teoria economica per porre in evidenza le caratteristiche del modello oligopolistico e dell'equilibrio in un mercato non concorrenziale. Nel duopolio le imprese possono adottare diversi comportamenti strategici, determinando due tipi di equilibri:

  • Equilibro cooperativo. Le imprese cooperano tra loro per massimizzare il profitto. L'equilibrio cooperativo è conosciuto anche come equilibrio collusivo.
  • Equilibrio non cooperativo. Le imprese competono tra loro per massimizzare il profitto. Ogni impresa prende le proprie decisioni strategiche sulla base del comportamento, reale o atteso, dell'altra impresa.

Il mercato di duopolio è oggetto di studio della microeconomia e della teoria dei giochi. I principali modelli interpretativi dell'equilibrio di duopolio sono quelli realizzati da Cournot ( duopolio di Cournot ), Stackelberg ( duopolio di Stackelberg ), Bertrand ( duopolio di Bertrand ), Hotelling e John Nash. Il duopolio è caratterizzato dall'interdipendenza strategica delle imprese.

https://www.okpedia.it/duopolio


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Oligopolio