OKPEDIA UTILITà ATTESA

Utilità attesa

L'utilità attesa consente di analizzare le scelte del consumatore in condizioni di incertezza. Quando l'utilità è in funzione del verificarsi o meno di eventi incerti l'utilità attesa è determinata dalla somma delle utilità associate ad ogni singolo evento moltiplicata per la sua probabilità di realizzarsi. Ad esempio, un operatore economico ottiene un'utilità U ( x1 ) al verificarsi dell'evento x1, un'utilità U ( x2 ) al verificarsi dell'evento x2, e così via fino all'ultimo evento possibile xn. Per calcolare l'utilità attesa E(U) si ricorre alla seguente funzione di utilità attesa:

UTILITA ATTESA

In condizioni di incertezza l'operatore economico razionale massimizza la funzione di utilità attesa, in altri termini l'operatore ricerca quei comportamenti o quelle scelte che gli consentono di ottenere il valore massimo dalla funzione di utilità attesa. La funzione di utilità attesa viene introdotta in economia politica da Von Neumann e da Morgernstern negli anni '40 del Novecento.


commenti

OKPEDIA