OKPEDIA ENERGIA

Problemi energetici

I problemi energetici della società contemporanea hanno sia una natura economica e sia un natura tecnologico-scientifica. Possiamo elencare i principali problemi energetici nella seguente lista.

  • Fabbisogno energetico crescente. Il fabbisogno di energia mondiale registra una crescita continua a partire dal dopoguerra in gran parte alimentato dallo sviluppo dei paesi industrializzati (Europa, Usa, Giappone, Urss). A partire dagli duemila il fabbisogno registra un'ulteriore accelerazione per effetto dello sviluppo economico nei paesi asiatici emergenti (India, Russia).
  • Esaurimento risorse fossili. Il fabbisogno di energia mondiale viene soddisfatto al 80% mediante l'utilizzo di risorse esauribili di natura fossile (petrolio, carbone, gas naturale). Questa forte dipendente dell'economia mondiale alle fonti di energia esauribili comporta il rischio di subire altrettanto radicali shock economici per effetto del progressivo esaurimento delle riserve (stock) di risorse fossili.
  • Problema ambientale. La produzione e il consumo di energia ha un impatto ambientale. Lo sfruttamento delle risorse fossili comporta il rilascio in atmosfera di gas che rafforzano l'effetto serra del pianeta, aumentando le temperature medie del globo (global warming). L'aumento delle temperature accelera i fenomeni di desertificazione delle fasce tropicali, i fenomeni meteorologici violenti (es. uragani) e causa lo scioglimento dei ghiacci polari. Un altro problema ambientale legato alla produzione di energia deriva dallo sfruttamento dell'energia nucleare (fissione nucleare) che comporta un rischio ambientale in caso di incidenti e, in ogni caso, lo stoccaggio in sicurezza per migliaia di anni di rifiuti radioattivi (scorie nucleari).
  • Scarsa distribuzione geografica. Le principali riserve fossili sono concentrate in poche regioni del mondo. La distribuzione non uniforme delle risorse energetiche comporta il mancato sviluppo dei paesi più poveri e la forte dipendenza dei paesi industrializzati all'importazione delle risorse dai paesi esportatori di risorse energetiche. Tale situazione genera un problema geopolitico tra paesi importatori ed esportatori e un problema ambientale legato al trasporto delle risorse dai paesi produttori ai paesi consumatori/utilizzatori.
  • Problema geopolitico. La scarsità delle risorse energetiche fossili e la loro concentrazione in poche aree geografiche del mondo è una delle principali cause di conflitto d'interesse economico tra le nazioni per il controllo delle riserve. In alcuni casi questo conflitto d'interesse degenera in guerra.

I precedenti punti rappresentano soltanto i tre principali problemi dell'umanità in merito alla produzione o al consumo di energia. Il miglioramento dell'efficienza dei sistemi produttivi o di sfruttamento delle attuali risorse di energia possono rimandare di qualche anno il problema ma non rappresentano una soluzione definitiva del problema. I problemi energetici potranno essere definitivamente superati in futuro soltanto con la scoperta di nuove fonti di energia (fusione nucleare, energie rinnovabili).

https://www.okpedia.it/problemi_energetici



Energia