Legge economica

La legge economica è la relazione tra i fenomeni economici. Il significato di legge economica si è modificato nel corso del tempo. Le legge economica consente di migliorare la conoscenza della realtà economica fornendo dei modelli ( modelli economici ) di rappresentazione dei fenomeni economici. Attualmente si tende a distinguere la legge economica dalle leggi scientifiche. Pur essendo entrambe basate sull'osservazione della realtà, si evidenziano importanti differenze tra le leggi economiche e le leggi della fisica. A differenza di queste ultime le leggi economiche, come gran parte delle leggi delle scienze sociali, presentano un minore grado di precisione nella rappresentazione della realtà ed hanno un nesso prevalentemente probabilistico anziché deterministico. In passato diverse scuole del pensiero economico (classici, neoclassici), influenzati da una visione positivista, cercano di individuare leggi economiche generali e universali in grado di essere applicabili ovunque e in qualsiasi tempo. Agli inizi del Novecento Stanley Jevons dedica gran parte dei suoi studi alla ricerca della formalizzazione della scienza economica sul modello delle scienze pure (fisica). Tuttavia, nel corso della storia del pensiero economico le leggi economiche non hanno mai dimostrato d'essere in grado di rappresentare la realtà in modo generale ed universale. Alcune scuole di pensiero, come la scuola neo-austriaca di von Mises e von Hayek, rifiutano del tutto la visione neoclassica di una legge economica generale e universale, per proporre al suo posto l'unicità dei fenomeni economici. Per queste ragioni, al termine legge economica si tende oggi a preferire quello meno ambizioso di relazione economica.

https://www.okpedia.it/legge-economica



faq

  1. Cosa è una legge economica? Una legge economica è una relazione tra i fenomeni economici confermata dall'esperienza. Di recente al termine "legge economica" si tende a preferire quello di "relazione economica" per effetto delle profonde differenze tra lo studio delle scienze economiche e quello delle scienze fisico-matematiche.

Economia politica

  1. L'economia politica
  2. La scienza economica
  3. La microeconomia
  4. La macroeconomia
  5. La storia del pensiero economico