OKPEDIA STATISTICA

Fenomeni statistici

I fenomeni statistici sono fenomeni collettivi che possono essere osservati tramite i metodi statistici in particolari condizioni omogeneità. I fenomeni statistici sono oggetto di studio e di misurazione tramite la statistica. Per studiare un fenomeno statistico il ricercatore sceglie un metodo di indagine ed effettua delle osservazioni ( rilevamenti ) sulla popolazione statistica per produrre un risultato di sintesi. Le principali caratteristiche di un fenomeno statistico sono le seguenti:

  • Fenomeno collettivo. Un fenomeno statistico è collettivo. La statistica non analizza un singolo individuo bensì una popolazione. La popolazione statistica può essere un insieme finito di elementi oppure un insieme infinito di elementi.
  • Ripetitibilità. Un fenomeno statistico deve ripetersi nel tempo. Soltanto un fenomeno ripetibile può consentire di effettuare una serie di misurazioni e un'indagine statistica.
  • Variabilità. Un fenomeno statistico deve essere soggetto a variazioni. In assenza di variazioni ( valori costanti ) non avrebbe senso effettuare un'indagine statistica poiché non emergerebbe alcun valore aggiunto informativo. La statistica studia soltanto i fenomeni variabili.
  • Incertezza. I risultati dell'indagine statistica non devono essere noti a priori all'osservatore o, perlomeno, non devo essere completamente e perfettamente prevedibili.
  • Omogeneità. Un fenomeno statistico viene osservato in particolari condizioni di omogeneità delle rilevazioni in condizioni di unità statistica. Ad esempio, un'unità statistica può essere rappresentata dall'età delle persone osservate in una popolazione.

https://www.okpedia.it/fenomeni_statistici




note


  • Soggettività dell'indagine statistica. Per osservare un fenomeno statistico è necessario scegliere un metodo di indagine e definire le regole di indagine. La scelta del metodo e delle regole è effettuata dal ricercatore ed è fortemente soggettiva. La scelta del metodo e delle regole influiscono sul risultato finale dell'indagine e, indirettamente, possono dare luogo a un'interpretazione fuorviante del fenomeno osservato.