Pubblicità su Second Life

Negli ultimi anni la pubblicità su Second Life si è affiancata agli altri canali pubblicitari online. È conosciuta anche con il nome di marketing 3d e consiste nella realizzazione di iniziative pubblicitarie nel mondo virtuale della Linden Lab. Rispetto ai normali banner la pubblicità su Second Life offre maggiori spunti creativi. Si può realizzare un ufficio virtuale dell'azienda, distribuire pdf e informazioni, oppure semplicemente sponsorizzare degli eventi virtuali (concerti, mostre ecc) che solitamente attirano molti visitatori (detti 'avatar' nei mondi virtuali o 'resident' su Second Life). Spesso queste iniziative trovano ampia risonanza anche sui mass media tradizionali (stampa, giornali, periodici, tv ecc) ottenendo grande notorietà a basso costo, trasformandosi in azioni pubblicitarie di tipo 'trojan marketing'. La presenza su Second Life non deve pertanto essere quantificata nel numero di visit ( okpedia )atori, bensì nel ritorno di immagine che otterrete dai media tradizionali e dalla percezione dei clienti. Inoltre, il mondo virtuale della Linden Lab richiede una configurazione avanzata del computer, è quindi un luogo molto elitario frequentato da utenti ad elevata capacità di acquisto. Prima di sponsorizzare un evento su Second Life è opportuno ragionare sulle caratteristiche dell'audience. È particolarmente importante la nazionalità dei visitatori, su Second Life prevale una audience francese ed inglese, quella italiana è invece minoritaria.

condividi
 
 
commenti