Commercio elettronico - Okpedia.it
   Home Page | Portale Internet | Indice | Internet | Web | Informatica |

Commercio elettronico

COMMERCIO ELETTRONICO

Il commercio elettronico consiste nelle transazioni commerciali che si realizzano tramite l'utilizzo delle vie elettroniche e, in particolar modo, della rete Internet. Il commercio elettronico è anche conosciuto come e-commerce. La tipologia dei beni e dei servizi venduti online non è diversa rispetto a quella dei mercati tradizionali. Generalmente l'acquirente acquista online un prodotto o servizio, effettua il pagamento mediante il metodo concordato con il venditore ed infine riceve il bene acquistato tramite spedizione postale o usufruisce direttamente del servizio. Esistono diversi tipi di commercio elettronico. Le transazioni e-commerce sono catalogate in commercio elettronico diretto e commercio elettronico indiretto in base alla tipologia di consegna del bene acquistato online. Inoltre, sulla base delle caratteristiche dei soggetti della transazione è possibile distinguere il commercio elettronico in:

  • Business to business (B2B). Il business to business consiste in transazioni commerciali online tra imprese.
  • Business to consumer (B2C). Il business to consumer consiste in transazioni commerciali online tra imprese e consumatori.
  • Consumer to consumer (C2C). Il consumer to consumer consiste in transazioni economiche tra privati. Un esempio di C2C sono i siti web di aste online e gli annunci online di vendita dell'usato.

Il commercio elettronico nasce all'inizio negli anni '90 con il World Wide Web. L'avvento del web consente alla rete internet di ampliare la propria utenza dal mondo accademico a quello commerciale. L'uso del commercio elettronico si diffonde rapidamente negli Stati Uniti, ove è maggiore la penetrazione di utilizzo di internet, e nei paesi anglosassoni. Il metodo di pagamento online preferito è la carta di credito. Sono comunque presenti anche altre forme di pagamento, alcune tradizionali come i bonifici e il contrassegno, altri innovativi come la moneta elettronica e i sistemi di pagamento online delle transazioni commerciali (es. Paypal ). Nei paesi latini il commercio elettronico sconta la scarsa diffusione delle carte di credito e una generale diffidenza nei confronti dei sistemi di pagamento online. Ciò nonostante il commercio elettronico registra una crescita progressiva costante in tutto il mondo. Nel primo decennio degli anni duemila gli ostacoli alla diffusione del commercio elettronico sono parzialmente rimossi con l'arrivo delle carte di credito prepagate e con il potenziamento della sicurezza nelle transazioni da parte dei siti e-commerce.








 

Commercio elettronico




Ultimo aggiornamento

Canali


dizionario | didattica | cosa okpedia | Ultimi aggiornamenti |
Okpedia® - contenuti pubblicati con finalità didattica - condizioni di utilizzo - Per contattarci email: info@okpedia.it | Google+
contenuti testuali sotto licenza Creative Commons - Foto Fotolia - Istockphoto - Shutterstock - Tutti i diritti riservati - P.IVA - 09286581005 - Norme Privacy Google - Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla email sopra indicata - Tutti i loghi e i marchi citati nel sito sono dei rispettivi proprietari