Beni economici - Okpedia.it
   Home Page | Economia politica | Indice | Economia |

Beni economici

BENI ECONOMICI

I beni economici sono mezzi materiali o immateriali che, direttamente o indirettamente, possono fornire una utilità a chi li possiede. I beni economici possono essere richiesti da consumatori e imprese determinando in tal modo la domanda di mercato del bene economico in questione. I beni economici soddisfano i bisogni e i desideri delle persone (consumatori) o le esigenze delle imprese. Esistono diverse tipologie di beni economici: beni intermedi, beni finali, beni immobili, beni complementari, beni succedanei, ecc. Le principali caratteristiche di un bene economico sono le seguenti:

  • Scarsità. Un bene economico è disponibile in quantità limitate ed è scarso rispetto al fabbisogno umano. Da ciò deriva lo scambio sul mercato e la formazione del prezzo.
  • Utilità. Un bene economico fornisce una utilità a chi lo possiede soddisfacendo un bisogno o una necessità. L'utilità è l'attitudine reale o presunta del bene di soddisfare un particolare bisogno economico dell'uomo. Ad esempio, il cibo soddisfa il bisogno umano di mangiare.
  • Prezzo. Un bene economico è sempre associato ad un prezzo positivo. Il prezzo è determinato dalla scarsità del bene e dai costi di produzione.
  • Informazione. L'informazione è un requisito essenziale per un bene economico. Per acquistare un bene è necessario che l'acquirente sia a conoscenza che il bene può soddisfare un determinato bisogno. In caso contrario, non avrebbe alcun senso procedere all'acquisto.
  • Accessibilità. Un bene economico deve essere accessibile. Soltanto i beni economicamente e tecnologicamente accessibili possono soddisfare un bisogno, quelli non accessibili non possono essere oggetto di scambio e, pertanto, non possono essere considerati beni economici.

In base a queste proprietà possono essere definiti beni economici soltanto alcuni beni. Ad esempio, i beni disponibili in quantità illimitata (es. l'aria) non sono considerati beni economici in quanto non esiste né un prezzo né una domanda di mercato. L'aria è considerata un bene libero in quanto, pur fornendo utilità, questa può essere goduta da chiunque senza dover ricorrere allo scambio.








 

Beni


Bibliografia, fonti e risorse
Ultimo aggiornamento

Canali


dizionario | didattica | cosa okpedia | Ultimi aggiornamenti |
Okpedia® - contenuti pubblicati con finalità didattica - condizioni di utilizzo - Per contattarci email: info@okpedia.it | Google+
contenuti testuali sotto licenza Creative Commons - Foto Fotolia - Istockphoto - Shutterstock - Tutti i diritti riservati - P.IVA - 09286581005 - Norme Privacy Google - Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla email sopra indicata - Tutti i loghi e i marchi citati nel sito sono dei rispettivi proprietari