OKPEDIA ANTITRUST

Politica antitrust

La politica antitrust è un intervento legislativo del policy maker in economia, finalizzato a impedire o ostacolare la concentrazione del potere di mercato in una o poche imprese. La concentrazione del potere economico migliora i risultati economici dell'impresa ( azienda ) ma riduce il surplus totale della società ( benessere sociale ). Il surplus totale è determinato sommando i surplus di tutti gli operatori economici del sistema economico ( imprese, famiglie, Stato ). La massimizzazione del surplus totale si verifica in un mercato in regime di concorrenza perfetta, quando il profitto di ogni impresa è nullo. Viceversa, in regime di monopolio si verifica la minimizzazione del surplus totale e la massimizzazione del profitto della singola impresa. Il policy maker ha come obiettivo il benessere sociale e, pertanto, interviene con la politica industriale nel sistema economico per agevolare la diffusione delle forze concorrenziali ed eliminare le situazioni monopolistiche. Generalmente una politica antitrust è composta da interventi normativi per vietare le posizioni dominanti e la concentrazione del potere di mercato ( quote di mercato ) nelle mani di poche imprese.

https://www.okpedia.it/politica_antitrust


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Antitrust