Intelligenza artificiale debole

La IA debole è un approccio all'intelligenza artificiale (IA) in cui si ipotizza che il computer sia in grado di simulare il pensiero umano.

La differenza tra IA debole e forte. La IA debole si contrappone alla IA forte in cui, invece, si ipotizza che la macchina sia in grado di svolgere una forma di pensiero autonoma.

Nella IA debole la macchina non pensa in forma autonoma e indipendente ( intelligenza reale ), bensì si limita a realizzare una forma di intelligenza simulata.

L'automazione delle decisioni

I primi tentativi di automatizzazione delle decisioni avvengono nell'informatica.

Tuttavia, soltanto una parte dei problemi che si incontrano quotidianamente possono essere risolti mediante una procedura automatizzata o un algoritmo.

L'automazione non è in grado di affrontare problemi troppi complessi senza mettere in campo un metodo di analisi diverso.

Esempio. La comprensione automatica del linguaggio naturale richiede un sistema di analisi più complesso rispetto a quello utilizzato per un qualsiasi database di computer.

I primi software intelligenti ( A.I. debole )

I software intelligenti sono progettati per risolvere i problemi con maggiore flessibilità.

Possono trovare il significato corretto anche nei casi in un cui l'informazione è inesatta, contraddittoria o ambigua.

Come funzionano? I sistemi intelligenti cercano analogie, operano una comparazione con casi simili ma non uguali alla situazione osservata. Poi elaborano un ventaglio di soluzioni ( non una sola ) e scelgono quella più razionale o migliore.

In tal modo l'intelligenza artificiale simula il processo di scelta umano ed accumula esperienza ( IA debole ).

https://www.okpedia.it/ia_debole


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Intelligenza artificiale