Horo

Secondo la mitologia egizia, Horo era una divinità il cui nome significava "il lontano". Figlio di Iside, Horo era raffigurato come un falco, ed era una divinità molto importante, tanto che il sovrano egizio veniva anche considerato come la personificazione di questo dio, cioè come l'Horo vivente. I figli di Horo sono considerati i protettori dei vasi canopi, ovvero i vasi in cui erano conservate le viscere nel processo di imbalsamazione. Nella mitologia greca e romana Horo veniva identificato con Arpocrate, il fanciullo con il dito in bocca ( okpedia ).

condividi



 
 
commenti