Sinclair ZX80

Sinclair ZX80Il Sinclair ZX80 è un home computer prodotto nel 1980 dalla società inglese Sinclair Research Ltd fondata dall'inventore Clive Sinclair. Il computer utilizza il microprocessore NEC 780C-1 a 3.25 Mhz di clock. La scheda madre contiene una memoria ROM da 4 kilobyte (KB) ed una memoria RAM da 1 kilobyte (KB). L'uscita video è in bianco e nero. Un modulatore video permette di visualizzare le informazioni sullo schermo di qualsiasi comune televisore. La tastiera dello ZX80 è integrata direttamente nel corpo del computer ed utilizza tasti a membrana. Utilizza come interfaccia di memoria esterna un registratore a cassette magnetiche.

Sinclair ZX80

Il Sinclair ZX80 utilizza il linguaggio di programmazione Basic. I comandi Basic sono selezionabili direttamente dalla tastiera tramite la presenza dei tasti funzione speciali. Il Sinclair ZX80 conosce un discreto successo di vendite presso la clientela amatoriale. Il costo di produzione contenuto favorisce la sua commercializzazione. È venduto già assemblato o anche nella versione risparmio tramite kit di montaggio. Come home computer è utilizzato prevalentemente per i primi videogiochi da computer e per la programmazione amatoriale. Sinclair ZX80 è uno dei primi home computer della storia ed è il primo della linea di home computer prodotti dalla Sinclair negli anni '80. Lo ZX80 esce di produzione nel 1981 con il lancio del modello successivo Sinclair ZX81.

https://www.okpedia.it/sinclair-zx80


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Sinclair computer