OKPEDIA CONTRIBUTI SOCIALI

Contributi sociali

I contributi sociali consentono ai lavoratori subordinati di beneficiare della tutela previdenziale mediante le assicurazioni sociali. Il datore di lavoro è obbligato al versamento dei contributi sociali per ogni rapporto di lavoro subordinato. Il mancato versamento dei contributi e la mancata comunicazione sull'avvio di un rapporto di lavoro costituisce un reato del datore di lavoro ed è sanzionato dalla legge. Qualsiasi accordo tra lavoratore e datore di lavoro volto ad eliminare il versamento dei contributi è nullo.

Tipi di contributi sociali

I contributi sociali sono un obbligo contributivo sul rapporto di lavoro a carico del datore di lavoro. Il datore di lavoro ha l'obbligo di versare i contributi sociali per ogni lavoratore. I contributi sociali sono di due tipi:

  • Contributi previdenziali. Sono contributi sociali obbligatori versati dal datore di lavoro all'ente di previdenza sociale per far maturare il diritto del lavoratore alla pensione. In Italia i contributi previdenziali sono versati all'Inps per il settore privato e all'Inpdap per il settore pubblico.
  • Contributi assistenziali. Sono contributi sociali obbligatori versati dal datore di lavoro per la copertura dei lavoratori sui rischi di invalidità, di malattia e di infortunio.

I contributi previdenziali sono contributi sociali versati dal datore di lavoro all'ente di previdenza sociale per consentire al lavoratore di maturare l'accesso alla pensione. I principali enti previdenziali in Italia sono l'Inps per il settore privato e l'Inpdap per il settore pubblico. I contributi assicurativi (o contributi assistenziali) sono contributi versati per assicurare il lavoratore contro i rischi connessi alla propria attività lavorativa (es. infortuni sul lavoro, malattia, ecc). In Italia la tutela assicurativa contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali fa capo all'ente Inail. I contributi sociali sono un obbligo inderogabile del datore di lavoro. Il mancato versamento dei contributi sociali è un reato del datore di lavoro ed è sanzionato dalla legge. Qualsiasi accordo tra il datore di lavoro e i lavoratori finalizzato ad instaurare un rapporto di lavoro senza il versamento dei contributi e senza gli adempimenti previsti dalla legge è nullo.

https://www.okpedia.it/contributi_sociali



Contributi sociali

Contributi pensionistici