Contratto - Okpedia.it
   Home Page |

Contratto

Il contratto è la figura più importante di negozio giuridico. Il contratto è l'accordo di due o più parti per costituire, modificare o estinguere tra loro un rapporto giuridico patrimoniale. Dal contratto derivano le obbligazioni delle parti. Il legislatore italiano disciplina i contratti nel libro quarto del codice civile e, in particolar modo, conia la definizione stessa di contratto nell'articolo 1321 del codice civile.

"Il contratto è l'accordo di due o più parti per costituire, regolare o estinguere tra loro un rapporto giuridico patrimoniale." (Art. 1321 c.c. Nozione di contratto)

Il contratto è lo strumento giuridico più diffuso nella regolamentazione dei rapporti fra soggetti privati. E' composto dai seguenti elementi:

  • Accordo fra le parti. Il consenso delle parti.
  • La causa. La ragione principale del contratto.
  • L'oggetto. Il contenuto dell'accordo.
  • La forma. Il rispetto della forma contrattuale prevista dalla legge.

Oltre a disciplinare il contratto in senso generale il legislatore italiano dedica anche delle disposizioni specifiche per alcune particolari categorie di contratti da lui nominati, detti contratti nominati o contratti tipici. Un esempio di contratto tipico è il contratto di vendita.








 

Ultimo aggiornamento

    Canali


    dizionario | didattica | cosa okpedia | Ultimi aggiornamenti |
    Okpedia® - contenuti pubblicati con finalità didattica - condizioni di utilizzo - Per contattarci email: info@okpedia.it | Google+
    contenuti testuali sotto licenza Creative Commons - Foto Fotolia - Istockphoto - Shutterstock - Tutti i diritti riservati - P.IVA - 09286581005 - Norme Privacy Google - Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla email sopra indicata - Tutti i loghi e i marchi citati nel sito sono dei rispettivi proprietari