Account executive

L'account executive è un addetto di un'agenzia di pubblicità che mantiene il contatto diretto con uno o più clienti. La funzione dell'account manager consiste nel coordinare il lavoro creativo ed organizzativo dell'agenzia al fine di garantire l'avvio della campagna pubblicitaria e il raggiungimento degli obiettivi di comunicazione fissati dal cliente.

L'account manager ha anche il compiuto di disporre del budget di spesa del cliente, seguire l'andamento della campagna pubblicitaria e individuare gli eventuali problemi pubblicitari e promozionali. La figura dell'account executive è frequente nelle agenzie pubblicitarie, nelle agenzie di comunicazione, nelle agenzie di pubbliche relazioni e nelle agenzie di ricerche di mercato.

La figura dell'account executive è utilizzata anche nell'organizzazione aziendale per le figure impiegatizie che assistono come collaboratori il lavoro di un product manager o di un manager quadro di medio livello. Anche in questo caso possono essere create due distinte figure, una junior e una senior, a seconda del grado di esperienza sul campo. L'uso del termine account si è diffuso in quasi tutte le divisioni aziendali ( marketing, comunicazione, contabilità, risorse umane, ecc. ).

La differenza tra account executive e junior

L'account executive è una qualifica superiore all'assistant account. L'assistant account o junior è una figura di ingresso nel mondo del lavoro. L'account junior viene affiancato a un account senior per un determinato periodo di tempo, in genere qualche anno, per poter apprendere le conoscenze tecniche necessarie alla professione. Una volta maturate, l'account diventa executive e inizia a gestire in prima persona i progetti a lui affidati. Dopo diversi anni di esperienza l'account executive può ambire a ruoli di supervisione ( supervisor ) del lavoro degli account executive.

Le conoscenze e gli studi

L'account ha conoscenze marketing e conosce la terminologia e i vari aspetti tecnici e commerciali del mercato pubblicitario. È generalmente una persona laureata in economia e commercio poiché è molto utile comprendere i principi dell'economia aziendale per poter capire le esigenze della clientela, organizzare il budget di spesa e coordinarsi con gli altri settori dell'azienda. Dal punto di vista personale l'account deve disporre di una buona capacità relazionale, in quanto gran parte del suo lavoro è basata sul rapporto con il clienti e le società fornitrici. È inoltre indispensabile l'attitudine al lavoro di gruppo.

condividi su Facebook

 
 
commenti