Strumenti musicali membranofoni

Vengono definiti strumenti musicali membranofoni quelli che utilizzano una membrana tesa vibrante per emettere il suono: a loro volta, i membranofoni sono divisi in due categorie, i mirliton ed i tamburi. Nei Mirliton la vibrazione della membrana tesa è sollecitata dalla voce dell'esecutore, e la vibrazione interferisce con le frequenze della voce modificando il timbro dell'esecutore (esempio il kazoo). Nei tamburi la vibrazione della membrana tesa può essere sollecitata in diversi modi: oggetti interni, mani, spazzole, mazzuoli, battenti, cordicelle, etc. La membrana è costruita con materiali sintetici o naturali, fra cui la pelle animale, il mylar, ed altri.

condividi su Facebook




 
 
commenti