Sinclair ZX81

Sinclair XZ81Sinclair ZX81 è un home computer prodotto nel 1981 dalla società inglese Sinclair Research. Il modello ZX81 arriva un anno dopo il successo di vendite ottenuto dal Sinclair ZX80 (modello precedente della serie). Lo ZX81 utilizza il processore NEC Zilog ZX80-compatibile a 3.25 Mhz di clock e una ROM da 8,1 KB. Come il modello ZX80 anche lo ZX81 dispone di una memoria RAM da 1 kilobyte (KB) espandibile però fino a 16-64 KB con i moduli di espansione di memoria esterna. I programmi e i dati sono salvati su supporto magnetico tramite un comune registratore a cassette. La tastiera a membrana è integrata nel corpo dell'home computer. L'uscita video è in bianco e nero ed è ottenuta tramite un modulatore che permette di utilizzare come schermo qualsiasi televisore.

Sinclair ZX81

Il Sinclair ZX81 include un interprete basic per programmare in linguaggio Basic. I comandi del linguaggio di programmazione possono essere impartiti direttamente dalla tastiera tramite i tasti funzione speciali. A differenza del precedente modello (ZX80) il Sinclair ZX81 può lavorare anche su calcoli con virgola mobile. Dal punto di vista del design il modello è simile allo ZX80. Anche lo ZX81 è caratterizzato dalle dimensioni contenute e dal basso prezzo di vendita. Oltre alla unità già assemblata lo ZX81 è offerto sul mercato anche nella versione kit di montaggio che permette di ridurre ulteriormente il prezzo di vendita. Nel settore degli home computer lo ZX81 ha riscosso un discreto successo. È uscito definitivamente di produzione nel 1984. Negli Stati Uniti lo ZX81 è commercializzato nel 1982 dalla joint venture Timex Sinclair con il nome Timex Sinclair 1000 (TS1000). Il video del Sinclair ZX81 è tratto da YouTube.


 
 
commenti