Search Engine Optimization

Search Engine Optimization è un'attività del marketing sui motori di ricerca. Il Search Engine Optimization, conosciuto anche con la sigla SEO, consiste nell'ottimizzazione di una pagina web al fine di favorire il suo posizionamento sui motori di ricerca su determinate keywords. È l'attività professionale specializzata nella produzione di pagine web ottimizzate per i motori di ricerca. L'attività di ottimizzazione prevede la riscrittura della pagina Html e la riorganizzazione dei contenuti della pagina web, allo scopo di valorizzare alcune parole chiave e migliorare il posizionamento della pagina web sui risultati dei serch engine ( SERP ) sulle query aventi le stesse keyword di ricerca. Le attività SEO si distinguono in on-site e off-site:

tipi di attività SEO

  • Seo on-site. Le attività Seo on-site sono interventi dentro il sito web ( WS0 ). Generalmente consistono in miglioramenti del codice sorgente HTML, dell'organizzazione dei link interni e dei contenuti, al fine di valorizzare alcune parole chiave. Queste attività sono dette Seo on-page se riferite a una singola pagina web. L'attività Seo consiste in un'organizzazione ottimale dei contenuti e del codice Html di un sito web, al fine di rendere agevole la raccolta delle informazioni dai motori di ricerca e l'eventuale posizionamento del sito web nelle prime pagine dei motori di ricerca.
  • Seo off-site. Le attività Seo off-site sono interventi all'esterno del sito web. Si tratta prevalentemente di link posti su altri web-site ( WS1, ... , WSn ) per migliorare la link popularity del sito web in questione ( WS0 ). I collegamenti ipertestuali possono essere frutto di un'attività naturale ( link naturali ) o meno ( link artificiali / non naturali ). In entrambi i casi di parla di link building. Queste attività sono dette Seo off-page se sono relative a una singola pagina web di destinazione.

Il Search Engine Optimization prevede una fase iniziale di analisi/studio e una fase successiva di sviluppo tecnico e di redazione contenutistica. Nella prima fase di analisi si individuano una serie di keywords sulla base del target di riferimento marketing di un sito web. Nella seconda fase si opera al restyling o allo sviluppo ex novo del sito web. Il prodotto finale del Search Engine Optimization è il sito web ottimizzato, ossia un sito web con un'organizzazione contenutistica finalizzata ad evidenziare alcune parole chiave e a posizionarsi con queste ai primi posti sulle pagine dei risultati di ricerca dei search engine.

esempi di ottimizzazione del testo di una pagina web

La Storia del Seo comincia negli anni '90 e segue il successo ottenuto negli ultimi dieci anni dai motori di ricerca. Verso la fine degli anni '90 è relativamente molto semplice apparire ai primi posti dei motori di ricerca. Col passare del tempo gli algoritmi dei motori di ricerca sono diventati sempre più complessi e sempre più siti ottimizzati hanno iniziato a contendersi le prime posizioni sui search engine. Il lavoro di ottimizzazione segue l'evoluzione dei search engine nel corso del tempo. I semplici trucchi del passato non sono più funzionanti, sono facilmente individuati dagli algoritmi e dai filtri anti-spam del motore di ricerca ed espongono al rischio di penalizzazione da parte del search engine.

Le tecniche seo white hat, gray hat e black hat

Le recenti tecniche Seo più moderne hanno perso la natura amatoriale delle origini e sono molto simili a un'attività di reverse engineering. Alcune tecniche Seo sono state espressamente vietate dai search engine e sono indicate come Seo black hat. Altre, invece, sono ammesse e sono dette Seo white hat. La demarcazione tra black hat e white hat non è netta, tra ciò che è espressamente vietato o consentito dai search engine, esiste una zona grigia ( Seo gray hat ) di pratiche non ancora vietate, forse vietate in futuro oppure ad elevato rischio di penalizzazione a seconda della modalità di utilizzo.

condividi su Facebook

 
 
commenti



note

  • Ottimizzazione. È l'insieme delle tecniche per migliorare l.'indicizzazione e il posizionamento di una pagina web sulle pagine dei risultati dei motori di ricerca su una particolare parola chiave ( keyword ). Le tecniche possono essere interne alla risorsa ( on-site ) oppure esterne ( off-site ).
  • Indicizzazione. L'indicizzazione è l'operazione di inserimento dell'indirizzo di una risorsa nel database di un motore di ricerca. Dopo aver acquisito l'indirizzo della risorsa, gli algoritmi del search engine lo indicizzano nel database per un insieme di parole chiave ( keywords ) assegnandogli un punteggio ( rank ). Il ranking determina la posizione della risorsa nelle pagine dei risultati ( Serp ).
  • Posizionamento. Il posizionamento è il risultato finale o rank della risorsa. È la posizione del link verso l risorsa nella pagina dei risultati del motore di ricerca ( Serp ) su una determinata parola chiave. Quanto più il link è vicino alle prime posizioni, tanto maggiore è la visibilità della risorsa nel search engine e maggiore il traffico di utenti provenienti dal motore di ricerca ( traffico organico ).
  • SEO negativa. Si parla di SEO negativa per indicare una serie di azioni off-site posti in essere per danneggiare una risorsa anziché favorirla. Consiste in una link building da risorse di scarsa qualità verso un sito web vittima, allo scopo di ridurre la sua credibilità ( trust rank ) e/o invocare una penalizzazione da parte del search engine per link non naturali.
faq

  1. Cos'è il SEO? È un insieme di tecniche che permette di migliorare il posizionamento di una pagina web sui risultati dei motori di ricerca attraverso l'ottimizzazione del codice HTML del documento e/o dei backlink. Le conoscenze necessarie sono molto vaste e comprendono sia le competenze tecniche che webmarketing, nonché una continua sperimentazione per adeguarsi ai mutamenti degli algoritmi di indicizzazione. Per questa ragione sono nate nel settore ICT delle specifiche professioni dedicate.
  2. Si dice il SEO o la SEO? Si può dire in entrambi i modi. Si può dire al femminile poiché la traduzione letterale del termine è "ottimizzazione". Si può anche al maschile se ci si riferisce al settore in generale.
  3. Cos'è il SEO on-page? È la valorizzazione del codice sorgente del sito web. Si modifica il codice HTML dei documenti per evidenziare delle keyword, o valorizzare un particolare campo semantico, e si agevola la lettura delle informazioni chiave agli spider di indicizzazione dei search engine.
  4. Cos'è il SEO off-page? Sono considerate off-page tutte le azioni poste in essere all'esterno del sito web che migliorano la posizione di una risorsa nelle pagine dei risultati ( SERP ) su una particolare keyword. Un esempio off-page è la link building intorno a una determinata parola chiave o concetto.
  5. Qual è la differenza tra ottimizzazione e posizionamento? L'ottimizzazione è il mezzo mentre il posizionamento è l'obiettivo da raggiungere. Non sono la stessa cosa. Ad esempio, un sito web ottimizzato potrebbe non essere posizionato sui risultati di ricerca a causa di un eccessiva presenza della concorrenza sulla keyword.
  6. L'indicizzazione e l'ottimizzazione sono la stessa cosa? No, l'indicizzazione è l'inserimento di una risorsa nell'indice del search engine. L'ottimizzazione è, invece, il tentativo di migliorare la sua posizione nei risultati. Non sono la stessa cosa.Una risorsa indicizzata potrebbe non essere ottimizzata. Inoltre, una risorsa ottimizzata potrebbe non essere indicizzata ( es. contenuto duplicato, sito web bannato o penalizzato, ecc. ).
  7. L'ottimizzazione (Seo) garantisce il posizionamento? No, l'ottimizzazione è una condizione necessaria ma non sufficiente per ottenere il posizionamento sulle Serp, in quanto gli algoritmi dei motori di ricerca sono per loro natura segreti e in continua evoluzione. Un servizio Seo è esterno ai search engine e, quindi, non può garantire al 100% il raggiungimento dei primi posti nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca.