Randomizzazione

La randomizzazione è un processo di assegnazione casuale di valori in una variabile. Nello studio dell'intelligenza artificiale la randomizzazione è utilizzata negli agenti razionali per agevolare la funzione di esplorazione e per evitare eventuali situazioni di ciclo infinito (loop) generate da decisioni deterministiche. Può, infatti, capitare che un processo logico-deterministico porti ad eseguire azioni ripetitive senza via di uscita. In tali casi l'assegnazione di una variabile random può agevolare l'uscita dal loop. Altro vantaggio della randomizzazione è la possibilità di esplorare e di analizzare decisioni non ancora comprese nella knowledge dell'agente razionale In alcuni casi le decisioni randomizzate possono rivelarsi più efficaci delle stesse decisioni deterministiche.

L'eccessivo ricorso alla randomizzazione può ostacolare la ricerca di algoritmi più complessi. In altri termini, per lo sviluppo di agenti razionali efficaci la randomizzazione deve essere utilizzata soltanto in ausilio degli algoritmi deterministici, ad esempio per evitare i cicli infiniti o per l'esplorazione iniziale dell'ambiente, e non come soluzione alternativa. In caso contrario si rischia di limitare la produzione degli algoritmi soltanto alla cerchia degli algoritmi semplici ad intelligenza molto limitata.




Agente razionale