Pubblicità su Facebook

Facebook è il social network più famoso su Internet con oltre 500 milioni di utenti attivi in tutto il mondo (circa 10 milioni di italiani nel gennaio 2010). Consente gratuitamente di contattare vecchi amici, creare gruppi, community, pagine fans e molto altro ancora. La piattaforma gratuita è finanziata dalle entrate pubblicitarie. In quest'articolo vediamo come fare pubblicità su Facebook.

Come fare pubblicità su Facebook

La pubblicità su Facebook consiste in annunci e inserzioni, contenenti immagini e testo, mirate a un target definito di utenti. L'annuncio pubblicitario è visualizzato esclusivamente agli utenti con caratteristiche rispondenti al target richiesto. Un annuncio pubblicitario su Facebook è composto da:

  • un titolo della lunghezza massima di 25 caratteri (spazi inclusi)
  • un annuncio della lunghezza massima di 135 caratteri (spazi inclusi)
  • una foto o una immagine con proporzione 3:4 o 16:9 (facoltativa)
  • il link di destinazione dell'annuncio (landing page)

pubblicità Facebook

Cosa significa l'opzione Add Social Actions

Durante questa fase è possibile spuntare la casella "Add Social Actions". Consente di collegare le azioni sociali all'inserzione pubblicitaria. Selezionando questa voce, Facebook aggiunge contenuti che invieranno notifiche agli utenti ogni volta che i loro amici interagiscono con l'attività o con il marchio dell'inserzione.

Come individuare il target

Definito l'annuncio si passa ad individuare il target di destinazione. Sono disponibili diversi filtri demografici e psicografici:

  • luogo di residenza
  • luogo di lavoro
  • età
  • sesso
  • istruzione
  • situazione sentimentale
  • interessi.

E' anche possibile aggiungere parole chiave per affinare ulteriormente la selezione del target. Le campagne pubblicitarie consentono di raggiungere persone con età pari o superiore a 18 anni. Dopo aver impostato i filtri, Facebook informa sul numero potenziale di persone iscritte che corrispondono ai criteri indicati.

Come pagare la pubblicità su Facebook

Quanto si vuole pagare per acquistare lo spazio pubblicitario su Facebook. La pubblicità su Facebook può essere acquistata in CPC (Pay per clic) o CPM (Pay per view). Nel primo caso si paga soltanto se l'utente clicca, nel secondo caso si paga per ogni visualizzazione dell'annuncio indipendentemente se l'utente clicca o meno. Dopo aver scelto il metodo di pagamento, si indica il budget giornaliero di spesa (Daily Budget), ossia quanto si vuole spendere ogni giorno per l'inserzione pubblicitaria. Il budget giornaliero minimo è di 5 $ al giorno.

pagamento pubblicità Facebook

Cosa significa l'opzione Max Bid

Alla voce "Max Bid" si può indicare l'importo massimo che si è disponibili a spendere per ogni clic o per ogni mille visualizzazioni dell'inserzione, a seconda del metodo di pagamento prescelto (CPC o CPM). Ad esempio, indicando 0,89 dollari per un clic si fissa un tetto massimo al pagamento in pay per clic, oltre al quale non andare. Facebook visualizza automaticamente l'annuncio pubblicitario fin quando il prezzo d'asta dello spazio è inferiore a questo importo. Ovviamente si possono indicare anche importi inferiori come Max Bid, a partire da 0,01 dollari. Tuttavia, quanto più è basso il Max Bid, tanto più sarà bassa la probabilità di veder pubblicato l'annuncio. In genere il Max Bid di Facebook è determinato dalla domanda e dal numero di inserzionisti che richiede un determinato spazio pubblicitario (come per gli AdWords di Google).

Come definire il periodo della campagna

Come ultima voce si seleziona il periodo di visualizzazione dell'inserzione pubblicitaria (Schedule). Si può scegliere di iniziare subito la visualizzazione dell'annuncio oppure definire un periodo a partire da una determinata data o un intervallo di tempo compreso tra due date.

Le modalità di pagamento

Al termine del controllo, si passa alla fase di pagamento. Facebook accetta il pagamento anticipato del budget tramite carta di credito. Tutte le inserzioni vengono sottoposte a un'analisi qualitativa prima di essere pubblicate.

Monitoraggio e controllo dell'inserzione

Durante l'erogazione della pubblicità su Facebook l'inserzionista può monitorare in tempo reale il numero di visualizzazioni (impressions), di clic, il target di destinazione, la spesa ecc. In qualsiasi momento è possibile modificare o sospendere la campagna pubblicitaria, agendo direttamente dal proprio pannello di controllo.

( okpedia )20090211

condividi
 
 
commenti