Nekhbet

Secondo la mitologia egizia, Nekhbet era la divinità che veniva considerata la protettrice del re e dell'Afto Egitto. Infatti, il suo culto era praticato principalmente nella capitale del terzo Nomos dell'Alto Egitto, ovvero a Nekheb. Nell'iconografia, Nekhbet è rappresentata in forma zoomorfa, ovvero come un avvoltoio di colore bianco. Altre volte questa divinità è stata rappresentata in forma antropomorfa, ovvero come una donna con una corona bianca sulla testa. La dea si venerava molto anche nella città di Elkab.




 
 







 

Mitologia egizia


Home | Bibliografia |