Mummificazione

La mummificazione era il processo che veniva fatto su un cadavere perchè il corpo si conservasse nel miglior modo possibile. Nell'Antico Egitto c'erano persone specializzate che lavoravano in laboratori che si trovavano vicino al fiume Nilo. Il processo di imbalsamazione, nell'Antico Egitto, aveva una durata di circa 70 giorni. Solo dopo che il processo era completato si passava al funerale del defunto, con le cerimonie e la sistemzazione del corpo nella tomba, che variavano a seconda dello status sociale dello stesso.





 
 
commenti