OkPedia  | Home | Indice | Lavoro | pdfStampa | pdfPDF |

Ispettorato del lavoro

L'ispettorato del lavoro è l'ufficio pubblico a cui sono affidate le funzioni di controllo e di verifica in materia lavorativa. L'Ispettorato del lavoro opera è istituito in Italia nel 1879 con la legge n. 4828. Dal 1898 il compito di tutelare l'applicazione delle leggi in materia di lavoro viene trasferito alla polizia giudiziaria. Attualmente l'Ispettorato del lavoro è un ufficio pubblico provinciale o regionale ( Direzione provinciale del lavoro ) composto da funzionari pubblici con la qualifica di ufficiali di polizia giudiziaria ( es. Ispettorato al lavoro di Roma, Milano... )

Ispettori del lavoro. La Direzione Generale dell'Attività Ispettiva coordina l'attività di vigilanza degli ispettori del lavoro in base a quanto disposto dal legislatore con il D.Lgs. n.124/2004. Il Servizio Ispezioni si ripartisce in due sezioni: Vigilanza Ordinaria e Vigilanza Tecnica. L'Ispettorato del Lavoro effettua al propria attività di controllo su tutti i settori economici (agricolo, commerciale, marittimo, edilizio, trasporti, settore pubblico, lavoro domestico, spettacolo).

Sanzioni e controlli. L'Ispettorato del lavoro può agire dal punto di vista amministrativo ed anche penale qualora si ravvisino estremi di reato per eventuali violazioni delle leggi che regolano il rapporto di lavoro in Italia. In caso di reato l'ispettore del lavoro assume la veste di ufficiale di polizia giudiziaria. Gli ispettori del lavoro hanno facoltà di visitare i luoghi del lavoro e locali annessi agli stabilimenti per l'accertamento, la verifica e la vigilanza sul corretto rispetto delle norme che regolano il rapporto di lavoro.

condividi



 
 
commenti