Flora

Secondo la mitologia romana, Flora era considerata la dea che custodiva e proteggeva la fioritura dei cereali, frutti e vigneti, e con il passare del tempo fu considerata la dea della primavera. Ogni anno le venivano dedicati dei riti e delle feste che si chiamavano Floralia e si svolgevano tra il 28 aprile ed il 3 maggio, proprio quando c'era la fioritura delle messi. Un tempio a lei dedicato fu innalzato dall'imperatore Tiberio presso il Circo Massimo. Flora era venerata anche da altri popoli dell'Italia come i Sabini ed i Vestini.