Fauvismo - Okpedia.it
   Home Page |

Fauvismo

Il termine fauves (belve) indica un gruppo di pittori che nel 1905 esposero al Salon d'Automne di Parigi opere dalla selvaggia espressione del colore senza sfumature e in tonalità pure. La corrente fu definita fauvismo dal critico d'arte Louis Vauxcelles che definì la sale in cui erano esposte le opere come una 'gabbia delle belve' (cage aux fauves). La fiammata del fauvismo fu breve ma intensa. Il gruppo dei fauves fu attivo fino al 1908, comprendendo pittori come Henri Matisse, André Derain, M. De Vlaminck.








 

Storia dell'arte

Correnti artistiche

Altre pagine

Ultimo aggiornamento

    Canali


    dizionario | didattica | cosa okpedia | Ultimi aggiornamenti |
    Okpedia® - contenuti pubblicati con finalità didattica - condizioni di utilizzo - Per contattarci email: info@okpedia.it | Google+
    contenuti testuali sotto licenza Creative Commons - Foto Fotolia - Istockphoto - Shutterstock - Tutti i diritti riservati - P.IVA - 09286581005 - Norme Privacy Google - Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla email sopra indicata - Tutti i loghi e i marchi citati nel sito sono dei rispettivi proprietari