Eresia

Il termine Eresia sta ad indicare un movimento religioso, o le sue dottrine, segnalato come deviante da un altro movimento religioso appartenente alla stessa tradizione religiosa. Il termine, fuori dall'ambito religioso, viene utilizzato in senso figurato per indicare un'opinione o una dottrina filosofica, politica, scientifica o persino artistica in disaccordo con quelle generalmente accettate come autorevoli. Il termine Eresia deriva dal greco αἵρεσις, haìresis derivato a sua volta dal verbo αἱρέω (hairèō, "afferrare", "prendere" ma anche "scegliere" o "eleggere").





 
 
commenti