Ditta individuale

La ditta individuale è la forma più semplice e meno onerosa di impresa individuale. La nascita della impresa individuale spesso coincide con la volontà di un lavoratore di mettersi in proprio o di un imprenditore di avviare una piccola attività economica. A differenza della costituzione di una società, la ditta individuale richiede pochi adempimenti e una gestione contabile più semplificata. Si costituisce nel momento in cui una persona fisica inizia un'attività economica al fine di produrre lo scambio di beni e servizi, organizzando il lavoro e il capitale e assumendosi il rischio d'impresa. Nel caso della ditta individuale l'intestatario è pienamente responsabile dell'attività e ne risponde dinnanzi alla legge (responsabilità legale). L'imprenditore è l'unico coordinatore e responsabile dell'attività. La ditta individuale può anche configurarsi come impresa familiare o azienda familiare.

Come aprire una ditta invidivuale

La costituzione e l'apertura di una ditta individuale ha luogo con l'attribuzione di un numero di partita Iva e con l'iscrizione presso il registro delle imprese e gli eventuali elenchi richiesti per l'esercizio dell'attività economica. E' inoltre necessario provvedere a tutte le comunicazioni richieste dalle norme come, ad esempio, l'apertura di una posizione Inps e Inail. I requisti e le procedure per aprire una ditta individuale variano a seconda della tipologia di attività.

Vantaggi e svantaggi

Gestione semplificata. La ditta individuale è la forma di impresa più semplice sia nelle procedure di costituzione che di gestione. La tenuta della contabilità è molto semplificata. La ditta individuale comporta però l'obbligo di assumersi una responsabilità personale e illimitata da parte dell'imprenditore. Le obbligazioni dell'attività sono assunte in nome del titolare della ditta, pertanto il rischio di impresa si estende anche al patrimonio personale dell'imprenditore. Inoltre, le possibilità di dedurre le spese dal reddito, ai fini del computo Irpef, sono più limitate rispetto ad altre forme di impresa.

condividi su Facebook

 
 
commenti