Diritto

Il diritto è l'insieme delle norme che disciplinano la vita dei membri di una comunità in un determinato momento storico. In senso oggettivo il diritto ( diritto oggettivo o diritto positivo ) si compone di un insieme di norme giuridiche che vietano o comandano, a seconda dei casi, il comportamento dei soggetti. Le norme giuridiche sono le regole che disciplinano il comportamento in determinati rapporti intersoggettivi. Il diritto è la scienza che studia le norme giuridiche. Il diritto è un complesso di norme legislative o consuetudinarie che disciplinano i rapporti sociali. Fin dall'antica Roma il diritto oggettivo è suddiviso in due principali branche:

  • Diritto pubblico. Il diritto pubblico è la banca del diritto che si occupa delle norme che regolamentano l'organizzazione ed il funzionamento delle istituzioni, degli enti pubblici e dello Stato. Il diritto pubblico disciplina anche i rapporti fra il cittadino e gli enti pubblici.
  • Diritto privato. Il diritto privato è la branca del diritto che regola i rapporti giuridici tra persone fisiche e/o persone giuridiche in relazione alla sfera patrimoniale ma anche personale e familiare.

La differenza diritto privato e diritto pubblico si basa sulla natura privata o pubblica del rapporto giuridico e dei soggetti giuridici coinvolti. La norma giuridica è una regola che disciplina la vita all'interno di una società. L'insieme delle norme giuridiche di una società è detto ordinamento giuridico. L'efficacia di una norma giuridica è determinata dal suo grado di appartenenza all'interno delle fonti del diritto. La fonte suprema è la Costituzione a cui sono subordinate tutte le altre. Negli ordinamenti giuridici a costituzione rigida la carta costituzionale può essere modificata soltanto dalle leggi costituzionali di pari grado nella gerarchia delle fonti. Le leggi ordinarie sono invece subordinate al rispetto delle norme costituzionali. Il potere legislativo spetta al Parlamento. In determinate situazioni previste dalla Costituzione anche il governo può adottare provvedimenti legislativi tramite i decreti legge e i decreti legislativi. La Costituzione prevede anche il ricorso al referendum per la richiesta di abrogazione delle norme contenute nelle leggi dello Stato. Tutte le norme giuridiche e le leggi per essere attuate sono soggette ad interpretazione giuridica. I sistemi giuridici nel mondo sono suddivisi prevalentemente nelle seguenti due tradizioni:

  • Civil law. Il civil law è il sistema giuridico che riprende il diritto romano. Le norme giuridiche sono prodotte dal legislatore mentre i precedenti giudiziari hanno soltanto un effetto marginale.
  • Common law. Il common law è il sistema giuridico di tradizione anglosassone in cui il diritto ha una formazione prevalentemente giudiziaria.
  • ( okpedia )
condividi

 
 
commenti






faq

  1. Cosa è il diritto. Questa domanda ha alimentato gli studi di giuristi e di filosofi per molti secoli al fine di differenziarlo da altri concetti e fenomeni attinenti come la morale e il costume.