Diritti del lavoratore - Okpedia.it
   Home Page | Portale lavoro | Indice | Lavoro |

Diritti del lavoratore

DIRITTI DEL LAVORATORE

I diritti del lavoratore sono una componente essenziale dei contratti di lavoro ed affiancano gli obblighi che il lavoratore deve adempiere nello svolgimento dell'attività lavorativa. I diritti del lavoratore sono stati introdotti dal legislatore per tutelare la dignità, la sicurezza e la salute della parte più debole del rapporto di lavoro: il lavoratore. Nell'ordinamento giuridico italiano i diritti del lavoratore trovano uno spazio di fondamentale importanza nella stessa Costituzione della Repubblica che riconosce al lavoratore il diritto a ricevere una retribuzione proporzionata alla sua attività, l'assistenza in caso di infortunio, un'assistenza previdenziale, il diritto di sciopero e la libera organizzazione delle attività sindacali. I diritti del lavoratore sono disciplinati anche nello Statuto dei lavoratori quale strumento a tutela dei lavoratori e delle loro rappresentanze sindacali. Sul rispetto delle regole che disciplinano i rapporti di lavoro vigila l'Ispettorato del Lavoro, organo di vigilanza dell'applicazione delle norme sul lavoro. Le attività di coordinamento dell'attività amministrativa sono svolte dal Ministero del Lavoro e dalle sue direzioni periferiche sul territorio. Lo Stato interviene anche nell'intermediazione tra lavoratori e datori di lavoro tramite il collocamento, l'Ufficio del Lavoro e l'Agenzia del lavoro.








 

Diritto del lavoro

Altre pagine

Ultimo aggiornamento

Canali


dizionario | didattica | cosa okpedia | Ultimi aggiornamenti |
Okpedia® - contenuti pubblicati con finalità didattica - condizioni di utilizzo - Per contattarci email: info@okpedia.it | Google+
contenuti testuali sotto licenza Creative Commons - Foto Fotolia - Istockphoto - Shutterstock - Tutti i diritti riservati - P.IVA - 09286581005 - Norme Privacy Google - Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla email sopra indicata - Tutti i loghi e i marchi citati nel sito sono dei rispettivi proprietari