OkPedia  | Home Page | Indice | Informatica | Stampa | PDF |

Descrittore

Il descrittore è l'unità di riferimento dei dati che consente a questi ultimi di fornire le informazioni. Senza i descrittori i dati non fornirebbero alcuna informazione. Ad esempio, il numero 20 non ha alcun significato se non viene abbinato ad una unità di riferimento. Il dato numerico 20 associato al descrittore "età" fornisce, invece, una informazione. Il dato non va confuso con l'informazione. I due termini non sono sinonimi. L'elaborazione dei dati permette di conoscere una informazione, mentre il dato da solo non ci consente di descrivere una realtà. Ad esempio, una serie di numeri non dice nulla sulla informazione da loro veicolata. Al contrario, elaborando i dati con un descrittore possiamo dare un significato alla serie numerica. Ad esempio, abbinando alla serie di numeri il descrittore "temperature" otteniamo una descrizione della realtà. Soltanto in quest'ultimo caso possiamo parlare di informazione. Per fare un altro esempio pratico di dati possiamo scrivere una serie di numeri come 25, 28, 30, 21. Il dato grezzo, tuttavia, non è di per sé sufficiente a descrivere una realtà. A cosa si riferiscono i dati dell'esempio? Ai voti di un esame universitario? Al numero di assenze in un anno? Agli anni degli studenti in una classe? Il dato grezzo assume un significato soltanto se viene abbinato ad un "descrittore". Possiamo, quindi, abbinare i dati grezzi (25,29,30,21) al descrittore 'voti'. Quando un dato è abbinato ad un descrittore si ottiene una "informazione" ed è rappresentativo di una determinata realtà.










 

Dati

Pagine correlate

Home | Bibliografia |
Okpedia ® - condizioni di utilizzo | info@okpedia.it | Google+ - Creative Commons - Norme Privacy Google - P.Iva 09286581005