Ceteris paribus

Ceteris paribus è un'espressione latina utilizzata nella teoria economica e in economia politica per intendere "a parità di condizioni". Quando si utilizza questo termine, l'autore spiega un fenomeno economico considerando invariate tutte le altre condizioni. Dal punto di vista matematico la formula ceteris paribus consente di effettuare deduzioni sull'andamento di una grandezza economica ( variabile ) in un modello economico, considerando costanti tutte le altre grandezze economiche ( variabili ). L'economista osserva la variabile ipotizzando che non vi siano variazioni nelle altre variabili. Ad esempio, nell'equilibrio economico parziale di Alfred Marshall il prezzo di equilibrio di un mercato si forma nel punto di incontro della curva di domanda e della curva di offerta del bene, senza considerare gli effetti economici provenienti dagli altri mercati. L'aumento del prezzo del bene, oggetto di scambio del mercato, determina la diminuzione della domanda e l'aumento dell'offerta, e viceversa. Sono considerati costanti gli altri mercati, ad esempio l'influenza sui beni sostituti.




Economia politica

  1. L'economia politica
  2. La scienza economica
  3. La microeconomia
  4. La macroeconomia