OKPEDIA CENTRO ELABORAZIONE DATI

Centro elaborazione dati

Un centro elaborazione dati ( CED ) è un settore in cui sono dislocati gli elaboratori elettronici e i computer centrali di un'azienda o di un ente. I primi CED della storia nascono nella seconda metà del Novecento. Un CED è caratterizzato dalla presenza di una sala macchine, ove sono ubicati gli elaboratori elettronici, e da stanze adiacenti ove lavora il personale tecnico. Alcune operazioni sono effettuate dagli operatori meccanografici direttamente nella sala macchine (es. caricamento dati, pulizia macchine, ecc.), altre operazioni possono invece essere svolte in remoto tramite terminali video collegati via cavo all'elaboratore centrale.

CENTRO ELABORAZIONE DATI

Tramite i terminali video operano prevalentemente i programmatori e gli utenti. Nel CED operano diverse professionalità:

  • Sistemista. Il sistemista analizza le procedure da automatizzare sulla base delle capacità tecniche dell'elaboratore e provvede, eventualmente, all'upgrade del sistema.
  • Analista. L'analista analizza i problemi e le procedure dal punto di vista operativo, individuando i passaggi logici necessari per giungere alla soluzione del problema aziendale.
  • Programmatore. Il programmatore traduce l'analisi dell'analista in un programma informatico utilizzando uno o più linguaggi di programmazione.
  • Perforatore. Il perforatore prepara le schede perforate sulla base del programma o dei dati da inserire nell'elaboratore.
  • Operatore meccanografico. L'operatore meccanografico segue il funzionamento dell'elaboratore e provvede al corretto funzionamento dello stesso.

Queste professionalità caratterizzano un centro di elaborazione dati nella seconda metà del Novecento. Gran parte di esse sono scomparse.

CED

Negli anni '70-'80 le schede perforate sono sostituite dai primi dispositivi magnetici (es. dischi, nastri, ecc.) facendo scomparire la professione del perforatore. Sono, invece, ancora presenti le figure professionali del sistemista, dell'analista, del programmatore e dell'operatore.