Apple II

Apple II è il microcomputer prodotto dalla Apple dal 1977 al 1993. E' il primo microcomputer di seconda generazione della storia. A differenza dei precedenti modelli di prima generazione il computer Apple II (conosciuto anche con la semplice denominazione di computer Apple) è venduto già assemblato ed è dotato di monitor e di tastiera. E' destinato ad un pubblico generale di acquirenti e non soltanto a quello degli appassionati di elettronica. Apple II è il primo modello di microcomputer "chiavi in mano" ad avere la classica forma dei personal computer che oggi conosciamo.

Apple II

Il modello Apple II è considerato come il padre dei personal computer e degli home computer. Dal punto di vista hardware la macchina si basa sul microprocessore MOS 6502 da 1 MHZ di frequenza. Ha una memoria RAM di 4 KB espandibili fino a 48 KB. Può registrare i dati su supporto magnetico esterno, sia su un registratore a cassette (molto utilizzato sui computer degli anni '70 e '80) che su un innovativo lettore floppy disk da 5" 1/4. Il monitor ha una risoluzione video di 280x192 pixel ed utilizza 6 colori. Dal punto di vista software Apple II utilizza il sistema operativo Apple DOS. A partire dal 1983 il sistema operativo viene sostituito con il nuovo ProDOS. Grazie ad un catalogo software per ufficio molto vasto, Apple II si diffonde sulle scrivanie degli uffici commerciali, delle case editrici e degli scrittori. E' molto richiesto anche dagli utenti professionali e dai programmatori informatici ( okpedia ).

condividi
 
 
commenti