Aggravamento del rischio

L'aggravamento del rischio è un aumento della probabilità che si verifichi l'evento coperto dalla polizza assicurativa. E' generalmente rilevato dagli studi statistici condotti dalla compagnia assicurativa o da società di ricerca. L'aggravamento del rischio è anche conosciuto come factor which aggravates e come risk aggravating factor. L'aggravamento del rischio ha origine dal sopraggiungere di cause imprevedibili al momento della stipula iniziale del contratto di assicurazione. L'aggravamento del rischio può derivare anche a seguito di una particolare condotta dell'assicurato o da importanti mutamenti sul suo status. Un esempio di aggravamento del rischio causato dal comportamento dell'assicurato è il meccanismo della classe di merito nelle polizze Rc Auto. A seguito di un incidente provocato dall'assicurato il premio della polizza subisce un rialzo in sede di rinnovo o di nuova stipula con altra compagniaassicurativa. In caso di aggravamento del rischio la compagnia assicurativa modifica le condizioni iniziali e integra le nuove condizioni per aumentare il premio dell'assicurazione a carico dell'assicurato. Salvo diverse indicazioni contrattuali le modifiche sono apportate al momento del rinnovo della polizza o della stipula di una nuova polizza. L'assicurato ha l'obbligo di comunicare immediatamente all'assicuratore ogni evento in grado di incidere sull'intensità del rischio dell'evento oggetto del contratto di assicurazione. In conclusione, l'aggravamento del rischio è una modifica intervenuta successivamente al contratto di assicurazione, derivante da cause sopravvenute e imprevedibili al momento della stipula iniziale della polizza, in grado di incidere in modo stabile e durevole sulla gravità e sulla intensità del rischio.

Facoltà di recesso dell'assicuratore

Al verificarsi di un aggravamento del rischio che incide in modo stabile e durevole sull'intensità del rischio la compagnia assicurativa può riservarsi la facoltà di recedere dal contratto assicurativo (art- 1898 c.c.). L'assicuratore ha facoltà di recedere immediatamente dal contratto di assicurazione se l'aggravamento del rischio è tale che non avrebbe consentito la stipula iniziale della polizza, mentre ha facoltà dopo 15 giorni se la nuova situazione comporta il pagamento di un premio maggiore.



 
 







 

Assicurazione

Ultimo aggiornamento

    Home | Bibliografia |